LOURDES

SULLE ORME DI BERNADETTE

l’11 febbraio 1858 la Madonna apparve a Soubirous nella grotta Massabielle sul fiume Gave, che attraversa Lourdes: una „dama vestita di bianca, circondata di luce, che mi guardò e sorrise”. Si tratta della prima comparizione, alla quale seguirono altre 17. Ogni anno, Lourdes saluta milioni di persone, provenienti da tutto il mondo, che fanno visita al santuario della Madonna di Lourdes.

A Lourdes l’acqua ha un ruolo elementare. Da una parte c’è il fiume Gave ma dall’altra parte e soprattutto c’è l’acqua della sorgente, scoperta il 25 febbraio 1858 da Bernadette, che divenne un simbolo per la pulizia. Il bagno nella vasca è un’esperienza spirituale straordinaria e fa parte di ogni pellegrinaggio a Lourdes.

Il santuario è organizzato ad accogliere un gran numero di pellegrini ammalati, sin dalla prima comparizione della Madonna, per offrire un soggiorno piacevole. Attualmente esistono due ospizi, che assistono i pellegrini più anziani, quelli ammalati o portatori di handicap.

La processione eucaristica con la benedizione degli ammalati, che nel periodo da aprile ad ottobre si tiene ogni giorno alle ore 17 è un’esperienza particolarmente commovente per i credenti ammalati oppure portatori di handicap.

Da aprile ad ottobre si tiene ogni sera alle ore 21 una fiaccolata. Si tratta sicuramente del momento più commovente di ogni singolo giorno del pellegrinaggio e un tempo fu molto apprezzato da pellegrini e visitatori. Nel periodo dell’avvento e quello natalizio, alle ore 20.30 la fiaccolata assume davanti alla grotta la forma di un rosario, realizzato con candele accese.

Considerando che Lourdes è un luogo molto cosmopolita, durante la stagione dei pellegrinaggi (da aprile a ottobre) si tiene ogni mercoledì e domenica, alle ore 9.30 nella basilica sotterraneo Pio X una messa internazionale per tutti i pellegrini in ben sei lingue.

E‘ stato possibile mantenere – lontano dalla confusione – l’immagine della città e l’architettura delle tipiche case „Bigorre“ con il caratteristico tetto di scandole e le piccole viuzze ripide.

La roccaforte, un impianto impressionante, ristrutturata secondo i progetti di Vauban era prima la sede del conte di Bigorre, rifugio dei soldati, poi carcere reale ed infine presidio militare. Dal 1921 ospita il Museo dei Pirenei e ha potuto mantenere lo charme iniziale. Il Pic du Jer, che sovrasta la città offre un panorama unico ed una vista mozzafiato a 360 ° su Lourdes ed i Pirenei. Con una incantevole ferrovia a cremagliera del 1900, vecchia di 100 anni, si raggiunge la vetta per trovarsi tutt’uno con una natura straordinaria.

CONTATTI

UFFICIO PER IL TURISMO LOURDES

Place du Champ Commun, 65100 LOURDES, FRANCE

E-Mail: communication (at) lourdes-infotourisme.com

Telefono:+33 (0)5 62 42 77 40

www.lourdes-infotourisme.com

LE 5 COSE PIÙ IMPORTANTI DA VEDERE

Il santuario della nostra amata Signora di Lourdes

Aperto tutto l’anno, il Santuario di Notre Dame de Lourdes accoglie milioni di pellegrini e visitatori da tutto il mondo. Scopri la Grotta delle Apparizioni, contempla i mosaici della Basilica del Rosario, le vetrate della Basilica dell’Immacolata o l’architettura moderna della Basilica di San Pio X. La sera puoi partecipare alla Fiaccolata Mariana Processione, un momento ricco di emozioni

La fortezza di Lourdes e il museo dei Pirenei

Dall’alto della sua vetta rocciosa, il Castello invita a fare un viaggio indietro nel tempo. Questo monumento storico offre un’architettura difensiva preservata (fortezza, ponte levatoio, saracinesca, torre di guardia, ecc.). Dagli alti bastioni, goditi un panorama a 360° sulla città, sul Santuario e sui Pirenei. Nel cuore del suo recinto, il Museo dei Pirenei vi invita a scoprire la storia e le culture dei Pirenei francesi e spagnoli. Infine, un magnifico giardino botanico decorato con sculture e modelli architettonici invita a fare una pausa.

La funicolare sul Pic du Jer

Situato all’ingresso sud di Lourdes, il Pic du Jer offre un panorama di Lourdes e dei Pirenei. Ci si arriva con la sua funicolare e si imbocca il sentiero botanico che porta in vetta. Scopri anche le grotte più sviluppate della Francia con una guida che ti svelerà tutti i loro segreti. Prima di ridiscendere potrete nuovamente godervi il panorama dalla terrazza del ristorante “le Haut de Lourdes” oppure osservare il volo dei rapaci presenti nel massiccio.

Il lago di Lourdes

A soli 3 km dal centro della città, il Lago di Lourdes è un luogo ideale per il relax e le attività varie e varie. Sulle sue sponde troverete uno splendido campo da golf a 18 buche. Famiglie e sportivi percorreranno il sentiero che permetterà loro di fare il giro del lago e godere così di panorami spettacolari. In estate, sulle rive del Lago di Lourdes, si svolge “Lourdes Plage”. Approfitta della spiaggia attrezzata e della piscina sorvegliata. I più piccoli possono divertirsi anche nel parco giochi per bambini.

Il mercato “Les Halles” di Lourdes

Situata nel centro della città, la Halles de Lourdes è una perfetta illustrazione dell’architettura metallica della fine del XIX secolo e proviene dal cosiddetto mercato Pierre di Tolosa. Les Halles de Lourdes e il suo mercato offrono un’ampia scelta di prodotti locali. Colori e profumi accesi si mescolano ai toni dell’accento pirenaico. Vieni a scoprire i formaggi del paese, i salumi con Porc Noir de Bigorre, frutta e verdura fresca di produttori locali, mieli, marmellate, ma anche dolci tradizionali come la famosa torta allo spiedo.

COSÌ POTETE RAGGIUNGERE LOURDES

ARRIVO CON L'AEREO

LOURDES TARBES PYRENEES AEROPORTO

BP 3 – F-65290 JUILLAN (10 km from Lourdes)

www.tlp.aeroport.fr

PAU PYRENEES AEROPORTO

F-64230 UZEIN (45 km from Lourdes)

www.pau.aeroport.fr

TOULOUSE BLAGNAC AEROPORTO

F-31703 BLAGNAC (170 KM FROM LOURDES)

www.toulouse.aeroport.fr

Arrivo con la ferrovia

LOURDES SNCF RAILWAY STATION

www.voyages-sncf.com

Arrivo con il pullman

FLIXBUS

Paris - Orléans - Poitiers - Bordeaux - Lourdes

https://www.flixbus.it/autobus/lourdes